Responsive image

“Nelle Dolomiti” con il Ceas Dolomiti Lucane

Pubblicata il 13/11/2016 Generali

 

Diversi itinerari per un unico grande paesaggio: le Dolomiti Lucane.

Primo itinerario Pietrapertosa dove i partecipanti , accompagnati dagli operatori del ceas, hanno proseguito lungo un percorso particolarmente ricco e variegato dal punto di vista ambientale fornendo spunti idonei per riflettere sul concetto di ‘paesaggio naturale’ inteso come area risparmiata dall’influenza dell’attività umana in cui prosperano numerose specie di flora e fauna spesso a rischio estinzione. Nel prosieguo dell’escursione gli operatori del Ceas hanno fatto conoscere uno dei SIC (Sito di Interesse Comunitario) tra i più rari ed importanti dell’Italia meridionale: quello delle “Praterie aride seminaturali”, sito di altura che offre, tra l’altro, degli scorci incantevoli del complesso delle Dolomiti Lucane.

Secondo itinerario il “Percorso delle Sette Pietre”, una vecchia mulattiera che congiunge i borghi di Pietrapertosa e Castelmezzano, che deve il suo nome alla presenze di sette installazioni ispirate da un racconto di matrice popolare. Il percorso, perciò, oltre ad avere valide connotazioni naturalistiche è diventato un vero e proprio spazio culturale dove è stato possibile “leggere” le vicissitudini storiche e le tradizioni del luogo, nonché comprendere e ricavare, attraverso l’osservazione delle tracce delle attività umane, informazioni sull’economia del territorio. L’analisi attenta del paesaggio è stata l’occasione per  conoscerne e comprenderne le peculiarità, al fine di creare un legame indispensabile per assumere un atteggiamento responsabile nei confronti dell’ambiente circostante.

 




Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti
Nelle Dolomiti



0 Commenti